Agenzia bancaria Intesa Sanpaolo Banco di Napoli
Edifici commerciali - Banche
Michele De Lucchi
2008, febbraio
2009, ottobre
2009, settembre
Napoli (Italia), via Toledo 177
Intesa Sanpaolo
Estel (arredamenti)
5200 mq
Intervento di ristrutturazione interna della sede storica del Banco di Napoli
Prestazioni svolte: progetto architettonico e degli arredi - preliminare, definitivo, direzione artistica
Lo spazio funzionale di filiale è organizzato intorno a due saloni al piano terra.
Quello centrale è con immediata evidenza quello principale, anche perché più grande:  è baricentrico rispetto a tutti gli spazi interni e colpisce per la grande energia evocativa, per la monumentalità delle alte colonne in marmo e dell’ampio velario in vetro e bronzo, probabilmente non totalmente corrispondente al progetto originario del Piacentini.
Il salone laterale più piccolo è all’estrema destra dell’edificio e richiama quello principale per il disegno e i materiali: è più basso e più raccolto e forse meglio proporzionato, anche se ugualmente cupo per la insufficiente trasparenza delle aperture sul soffitto e per il colore scuro dei marmi.
Ambedue i velari sono coperti con strutture che limitano la luminosità, mentre molta della luce è prodotta da lampade fluorescenti, che purtroppo non trasmettono l’effetto naturale. La percezione dell’ambiente può essere fortemente qualificata da interventi che conferiscano un senso di apertura e libertà e riducano la rigidità funzionale degli interni.
Questo motiva la scelta di collocare le lastre dei banconi altrove, il cui valore, essenzialmente rintracciabile nelle maestose dimensioni, può risaltare proprio dall’immediata lettura dell’inusitata presenza massiva.
La proposta di utilizzare i piani per un’esposizione collocata nell’atrio di ingresso assume quantomai interesse nella valorizzazione dell’arredo tradizionale con una nuova funzione.
Gli spazi dei saloni, aperti e luminosi, rendono più funzionale l’uso della filiale favorendo il servizio ai clienti e ai cittadini, riducendo gli ingombri e favorendo un ammodernamento dell’edificio senza alienare il valore del patrimonio storico.
Considerati funzionalmente parte dell’arredo dell’edificio, i banconi sono soggetti ad una costante evoluzione per l’adeguamento alle innovazioni tecnologiche del settore informatico bancario. Lo spostamento delle lastre di marmo che li compongono e la nuova destinazione ad arredi espositivi trova ragione anche nella maggiore libertà di circolazione interna che consente al pubblico di percorre aree oggi precluse.
Il nuovo salone, completamente aperto, non è più solo spazio di attesa ma acquista valenza sociale come luogo di incontro urbano.
Negli ultimi anni Intesa San Paolo ha recuperato in tutta Italia edifici storici ormai completamente compromessi, riqualificandoli ad un uso funzionale attuale, con interventi a contenuto impatto e sempre guidati dall’interesse alla valorizzazione del patrimonio architettonico, garantendo continuità nella tipologia d’uso degli spazi. La lucida e rispettosa supervisione operativa, volta all’ammodernamento e all’adeguamento tecnologico e normativo, ha garantito la salvaguardia e l’utilizzo di spazi del patrimonio italiano altrimenti destinati ad essere inglobati in strutture più flessibili e moderne, a discapito della conservazione dell’alto contenuto storico.
   
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Salone centrale
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Salone centrale
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Banco accoglienza
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Salone consulenti
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Salone consulenti
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Internet point
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Casse
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Ingresso, teche espositive
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Ingresso, teche espositive
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 
Michele De Lucchi, con Alberto Bianchi, Alessandro Ghiringhelli e Laiza Tonali, Agenzia bancaria Banco di Napoli, Intesa Sanpaolo, Napoli (Italia), via Toledo 177, 2008 - 2009
Teca espositiva
Ph. Mario Carrieri, fotografia digitale
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF