Negozi Moschino. Concetto e filosofia
Edifici commerciali - Negozi
Michele De Lucchi
2012, gennaio
2012, giugno
in corso
  Inaugurazione Moschino Macao: novembre 2012
Moschino

Progetto: Michele De Lucchi

Concetto e filosofia project team: Davide Angeli, Alessandro Ghiringhelli, Greta Rosset, Laiza Tonali

Progetto Definitivo e Direzione Artistica
Moschino Macao project team:Davide Angeli, Alessandro Ghiringhelli, Greta Rosset, Laiza Tonali
Moschino Amman project team: Davide Angeli, Alessandro Ghiringhelli, Greta Rosset, Laiza Tonali
Moschino Shanghai project team: Davide Angeli, Alessandro Ghiringhelli, Greta Rosset, Laiza Tonali
Moschino Hong Kong project team: Alberto Bianchi, Davide Angeli, Greta Corbani, Laiza Tonali
Moschino Abu Dhabi project team: Alberto Bianchi, Simona Agabio

Manuali per negozi Moschino project team: Alberto Bianchi, Greta Corbani, Alessandra De Leonardis

L’eclettico stile Moschino è quanto mai adatto a trasformarsi in stimolo progettuale, per impostare la nuova immagine della maison attraverso i caratteri ambientali e l’atmosfera degli spazi di vendita.
Moschino non va dunque reinventato ma semplicemente raccontato e reinterpretato attraverso gli arredi e gli allestimenti dei negozi.  Lo spirito è quello di potere di liberare un gran numero di possibilità figurative, a condizione che si mantengano ben riconoscibili i singoli ingredienti del linguaggio. Per Rossella Jardini (direttore creativo dal 1994)  tutto è a disposizione per fare spettacolo e in special modo lo spazio di vetrina, in cui per tanti anni si sono identificati l’immagine della maison, il fascino trasgressivo del suo messaggio e la sua critica di costume, spesso travalicante il puro contesto della moda. Perciò tutto è vetrina e tutto merita attenzione, consentendo di trasformare gli spazi di vendita in palcoscenici, dove mettere in scena le collezioni e le invenzioni.
L’illusione del gioco di specchi, le serigrafie e le luci nascoste hanno contribuito a rendere l’intero spazio magico e inaspettato, con stravaganti sostituzioni come il pavimento che diventa soffitto, il soffitto che diventa pavimento, gli armadi infiniti e la vetrina dentro la gabbia.
(Michele De Lucchi, 17 luglio 2012)
   
 
Negozi Moschino. Concetto e filosofia, 2012
 
Negozi Moschino. Concetto e filosofia, 2012
 
Negozi Moschino. Concetto e filosofia, 2012
 
Negozi Moschino. Concetto e filosofia, 2012
Michele De Lucchi, matita e matita colorata su carta
 
Negozi Moschino. Concetto e filosofia, 2012
Michele De Lucchi, matita e matita colorata su carta
 

indietro

torna alla ricerca


invia e-mail con PDF

download PDF